I Nostri Talenti

Michele Nocca è un ballerino versatile. Fin dall’ infanzia si è approcciato al mondo dei latini, gareggiando insieme alla sua ballerina nonché sorella. Nel 2012 entra a far parte del CAMS STUDIOS, scoprendo la danza a 360 gradi. Ha partecipato a vari videoclip musicali, interessandosi sempre più alla video dance.
L’anno 2014 lo vede vincitore di una borsa di studio alla Yada Dance Company di Malta diretta dal coreografo Felix Busuttil, debuttando con il famoso show “Divas“. Nel 2014 ha partecipato inoltre ai casting di AMICI DI MARIA DE FILIPPI e dopo aver superato la fase iniziale dei casting, è diventato un allievo ufficiale del programma ancora in corso.

 

Rosario Rizzo nasce come ballerino di latino americano. Dopo anni di studio e allenamento vince due campionati italiani, rappresentando l’Italia anche in varie competizioni internazionali. Nel 2012 entra a far parte del CAMS STUDIOS principalmente come attore, anche se nel corso degli studi accademici affina le altre discipline che lo portano a diventare quello che oggi è un performer completo. Ha fatto parte, inoltre, di videoclip musicali nel ruolo di ballerino di video dance. Nel 2015 partecipa al programma su Rai 1 “Forte Forte Forte” diretto da Raffaella Carrà, ottenendo l’ovazione del pubblico e della stessa Raffaella che gli ha assegna il prestigioso “FORTISSIMO”, unicamente da Lei concesso.

 

Gabriele Vitale è un attore teatrale. Ha fatto parte del CAMS STUDIOS e ha partecipato a svariate opere teatrali tra cui “Rinaldo in Campo” e nel 2014 ha partecipato e vinto la prima edizione del premio “Turi Ferro”.
Nel 2015 prende parte al programma “Forte Forte Forte” che gli ha permesso di mettere in risalto le sue doti comiche.

 

GIUSY BUSCEMI come una conchiglia che si schiude per donare al mare una nuova meraviglia. Così Giusy Buscemi, la nuova Miss Italia, con l’ambizione di emulare le imprese cinematografiche di Charlize Theron, emerge dal backstage del C.A.M.S. il College di Arti e Mestieri dello Spettacolo di Sicilia, scrigno di energia potenziale che sprigiona luce scintillante. Luce che plasma, inonda e alimenta individui destinati a brillare nel firmamento dello spettacolo. Stars che comunicano emozioni attraverso “stelline negli occhi”. Questo è ciò che Giusy Buscemi comunicò col suo sguardo a Fioretta Mari quando, nella Catania di due anni fa, fu incoronata Miss Cinema 2010 dalla direttrice dell’ArtAcademyCarrara. La “signora” della dizione colse nello smeraldo di quegli occhi verdi un bagliore singolare, una carica emotiva che la spinse ad abbracciare l’allora diciassettenne agrigentina, incoraggiandola nel cammino che fin da bambina Giusy sogna di percorrere tra le pellicole dei grandi registi.

L’orgoglio del C.A.M.S., i cui allievi continuano a riscuotere successi, è un fattore indicativo della professionalità e dell’intuito dei professori che, sol scrutando nelle pupille, riconoscono quella luminosità emotiva dei potenziali, futuri protagonisti del mondo dello spettacolo. Un mondo a cui ballerini, attori e cantanti vengono adeguatamente preparati per le loro “prime”, sicuri di brillare di luce propria.
E le stelline di Giusy hanno talmente brillato a Montecatini Terme da convincere la giuria ad assegnarle un altro premio, quello dal più alto valore emotivo, la fascia “Gli Occhi di Enzo”. “Gli Occhi di Enzo” è il titolo onorifico pensato da Patrizia Mirigliani e dedicato al patron scomparso un anno fa, che è stato assegnato a Giusy da oltre 250 giornalisti. Il titolo è il simbolo del pensiero di Enzo Mirigliani che parlava sempre degli occhi delle miss e delle donne in generale come espressione della bellezza dell’animo e della luce che esse emanano. Se avesse potuto, diceva il patron, avrebbe voluto realizzare un film completamente dedicato agli occhi delle sue miss.
E quegli occhi, le cui sfumature ricordano il mare su cui si affaccia Menfi, città natale della Buscemi, così profondi e intriganti, hanno incantato anche Federico Rizzo. Infatti, il regista de Il Ragioniere della mafia, tratto dal romanzo omonimo di Donald Vergari, ha scelto la nona Miss Italia della Sicilia per il suo film.
E noi del C.A.M.S. siamo certi che saranno i riflessi di quei riccioli d’oro e la luce dei suoi occhi color smeraldo, a irradiare il set per cui Giusy è stata ingaggiata!

 

GIUSEPPE SCHILLACI  nasce a Catania dove muove i primi passi verso la recitazione studiando Arti dello Spettacolo al CAMS. Nella sua città viene visto in parecchi spettacoli, tra i più importanti “La Scapricciata” con Fioretta Mari e la regia di Manuela Metri. Viene visto anche nella serie Tv Il Commissario Montalbano con la regia di Alberto Sironi, interpretando il ruolo di Rosario Lauricella. Nel 2012 il C.A.M.S. lo coinvolge a partecipare a Roma per lo stage con Mrs. Anna Strasberg che lo premierà con una borsa di studio per il prestigioso Lee Strasberg Institute , prima a New York e adesso West Hollywood dove Giuseppe vive e lavora come attore da 3 anni. Nella citta’ di Los Angeles lo vediamo recitare la parte da protagonista nel mediometraggio “The Dilemma” diretto da Luca Spensieri e ha fatto parte del cast della pubblicità della KIA Forte diretta da Alejandro Trevino. In teatro e’ Tom Collins nel musical RENT diretto da Troy Rintala e nel dramma “GHOSTS” diretto da Neno Pervan dove Giuseppe interpreta il ruolo di MR. Jacob Engstrand. Nel 2013 ottiene il ruolo di Raul nel film Widows con il regista Ian Fisher e sempre Nel 2013 Giuseppe fa parte del cast in una puntata della fiction italiana Squadra Antimafia dove interpreta il ruolo del meccanico Remo Pennino, dopo la piccola parentesi italiana tornando in America a Hollywood diventa protagonista del mediometraggio ” Goodbye Marcello” regia Tomer Halfon , interpretando il ruolo di Marcello. A Giugno 2014 il boom, dopo una serie di lunghi provini ottiene il ruolo da protagonista nel film “The Italian” con la regia di Michel Andre Constantin che sarà proiettato nelle sale in USA e Europa tra agosto e dicembre 2015.

Share Button